Cerca nel blog

Translate

sabato 29 novembre 2014

I miei " Cappelli del cuore"

Ragazzi, ci siamo! 
Questa mattina alle 10,00 aprirà le sue porte la consueta Mostra dell'Artigianato, appuntamento tradizionale, che si ripete ormai da moltissimi anni.



E' tutto pronto, i banchetti sono allestiti ed anche quest'anno non c'è che l'imbarazzo della scelta. 


I creativi e le creative hanno preparato delle cose molto belle ed originali, se siete in zona e volete passare a trovarci, ci farà un immenso piacere!  
Purtroppo quest'anno è stato molto travagliato, eppure sono riuscita a trovare dei piccolissimi spazi per creare qualcosa di nuovo! 

La mia novità per quest'anno sono i "cappelli del cuore", coloratissimi e lavorati ad uncinetto! Mi è venuto in mente di chiamarli così perchè ognuno è contraddistinto da un cuore-bottone applicato su un lato del cappello e perchè mi piace pensare che ogni cappello abbia un cuore e se lo scegliamo noi o qualcuno lo sceglie per noi, lo fa sicuramente con il cuore e per il nostro piacere! 
Questi sono i colori che ho preparato, via via ne aggiungerò ancora! 
Che ne pensate ? 
Vi gustano ?

 Questo è sui toni del nocciola!

 I miei modelli sul balcone!
Sempre loro! Mostrano il profilo con il cuore!
 Questo è il mio preferito! Sui toni del turchese!
Questo in versione arancio,nero!
Questo per i lazialotti, in bianco, celeste!
E questo invece è puffosissimo con un enorme pon pon marrone! 












Che dite? Scappo così vado a preparare la colazione, rigorosamente FMD (poi vi parlerò di questa mia nuova alimentazione!) e pronta per cominciare la mia giornata alla Mostra dell'Artigianato !




Auguro a tutti voi una buonissima giornata ! 




lunedì 20 ottobre 2014

Doppio collo in viola

Buongiorno a tutti! 
Questa mattina non mi sarei alzata per nessuna ragione al mondo!
Ieri ed anche sabato, abbiamo fatto tardi in compagnia e questa mattina il sonno arretrato si è presentato in tutta la sua completezza! Comunque, dovevo alzarmi..... non potevo restare a ronfare; quindi mi sono alzata e sono andata in cucina dove mi attendeva la mia bella finestra, aperta si, ma il solito panorama che mi accoglie ogni mattina era sparito ed al suo posto c'era un unico blocco bianco, 

una nebbia fittissima, tanto che anche Eleonora quando si è alzata ha detto: "Mamma, ma è sparita la città?".
Ora la nebbia si è diradata ed è uscito il sole,
ma la temperatura è sicuramente più mite dei giorni scorsi, quando sembrava di essere in piena estate! 

Questa temperatura mite, che sicuramente si alzerà nelle prossime ore (in fondo siamo ad Ottobre e Roma è famosa per le sue calde Ottobrate), mi ha fatto pensare a questo bel collo/sciarpa realizzato la scorsa primavera. 
Ho utilizzato un filato 100% lana di "Mani di Fata". La lavorazione è a falsa costa doppia, che la rende assolutamente morbida ed elastica.  Per realizzarla ho lavorato un grosso rettangolo che ho chiuso a cerchio unendo i due lati corti. 
Può essere utilizzata come coprispalle, scaldacollo o anche sciarpa. 
Il colore è un bel punto di viola! 
Chiudo augurando una buonissima giornata a tutti! 

 

giovedì 16 ottobre 2014

Un pannello porta block notes e penna per la cucina di Simona

Carissime, 
questo pomeriggio ho un pò di tempo disponibile e ne approfitto per aggiornare il mio caro Blog! 
Nonostante i lunghi periodi di silenzio, ho tantissime cose da farvi vedere! 


Questo è un piccolo pannello con una tasca per tenere il blocchetto e l'immancabile penna per annotare tutto ciò che ci viene in mente quando siamo in cucina. 


Ne avevo già fatti degli altri, ma questa volta Simona me lo ha richiesto per la sua cucina e così abbiamo scelto insieme la stoffa che ben si abbinasse alle tende ed ai cuscini. 


Rispetto agli altri fatti precedentemente, in questo ho messo nella parte posteriore una tavoletta di compensato che così lo rende più rigido.


Lei è rimasta molto soddisfatta, ed anche io! 





Un abbraccio a tutte e buona serata 



lunedì 13 ottobre 2014

Impressioni di una giornata al Momò Republic di Roma

Carissime amiche ed amici, 

ieri per la prima volta ho prenotato una postazione al Momò Republic di Roma, 



una location molto bella ed elegante, dove da un paio di anni si svolge tutte le domeniche, un mercatino vintage ed artigianale.
Il Palladiano palazzetto d'epoca Mò Mò Republic ogni domenica si trasforma in un vero e proprio villaggio della creatività, mentre il Ristorante offre la possibilità di un ricco brunch domenicale, o, nel pomeriggio di un buon aperitivo da gustare in compagnia, allietati dalla musica di sottofondo. 
"CREATIVE MARKET il mercatino dove misurare la resistenza al richiamo dello Shopping:
25 bancarelle compongono il mercatino, un pretesto per tornare a casa sì con le tasche alleggerite ma con la scorta di oggetti di artigianato in feltro, ceramica e vetro, gioielli, borse, candele e candelabri. Tutto ciò renderà lo shopping un'esperienza incredibilmente suggestiva.

Manualità e creatività, amore per l'arte in ogni sua forma e originalità, vetro, ceramica, legno, carta, plastica, gomma, stoffe sono i materiali utilizzati con sapienza e maestria dagli espositori.








 
Banco dopo banco verrete catturati dalla bellezza e ricercatezza.
Potrete spulciare tra pezzi unici e rari,  vintage e di collezionismo: spille e gioielli dell’ottocento e novecento, borse dagli anni 20, occhiali, oggettistica, posters, cover...
Abbigliamento e creazioni anche per i neonati e bimbi.





Lampade per la casa moderne e colorate che non trascurano il design e le tendenze in voga nell’arredamento.


Oggettistica e idee regalo eleganti.
T-Shirt Uomo e Donna, Cappellini esclusivi per donne che desiderano distinguersi.















Esclusive collezioni di moda di stilisti emergenti, gonne, giacche, pantaloni, mantelle. E per lui t-shirt, camicie, occhiali, gilet, cinte, papillon.






 
Ampio spazio dedicato al riciclo creativo: orecchini, collane, bracciali e persino corpetti fatti con le cialde di caffè, gioielli di gomma, carta, legno."  







 
Dopo un breve periodo di chiusura, da 3 settimane, è stato riaperto il Creative Market e così ho pensato di andare con la mia collezione "Lana" preparata per il prossimo Inverno! 










Purtroppo, ieri approfittando della bellissima giornata, tutt'altro che autunnale... moltissimi romani sono andati al mare ed il Mercatino è stato visitato pochissimo, 








ma sono fiduciosa che magari nelle prossime settimane, possa diventare nuovamente motivo di richiamo, per dello shopping "Originale" e " Creato con il cuore". 













Con questo augurio, vi lascio per cominciare ad occuparmi della cena! Gnocchetti di spinaci con pesto di salvia e zucchine alle erbe con filetti di platessa!
Presto vi parlerò anche di questo nuovo tipo di alimentazione che ho iniziato 7 mesi fa e che mi ha letteralmente "stregato"! 
Un abbraccio a tutti, 

venerdì 26 settembre 2014

Mina si è preparata per il Gran Ballo !


E' passato davvero un'infinità di tempo dal mio ultimo post, ma purtroppo in questo periodo ci sono state delle turbolenze e degli eventi spiacevoli che non mi hanno fatto avere lo stimolo giusto per scrivere e tenervi aggiornati sulle mie creazioni! 

Una delle cose che mi ha appassionato molto è stato creare il vestito da ballo per Mina, la coccola che abbiamo creato in collaborazione con Sabrina Monnalisa e che fa parte del Sal Una coccola per sognare. 







Queste Coccole, fanno veramente sognare, perchè sono bellissime con un viso dolcissimo che trasmette tanta tenerezza .


Con questa collezione ho partecipato al concorso per la Reginetta del Ballo ed ho guadagnato anche una buona posizione, anche se le Reginette erano tutte bellissime ed era davvero difficile scegliere. Se vi fa piacere curiosare andate qui. 

Il completo è uscito di getto, punto dopo punto. Per questo, bisogna dire che l'uncinetto si presta a questa versatilità, i punti vanno avanti uno dopo l'altro e via via i vari oggetti si formano. 

Ho cominciato con il bodino.... che dire! Il cotone che ho utilizzato è un misto seta di "Fili di casa Fendi" che risulta piuttosto brillante. L'ho poi impreziosito con delle paillettes qua e là. 


Poi le scarpette, essenziali per una ballerina: lavorate sempre con lo stesso filato ed impreziosite da un nastrino in raso da legare attorno alle caviglie.



Eccola qui con i primi due pezzi indossati, durante il suo allenamento!

 E non poteva mancare il tutù, componente essenziale dell'abbigliamento di ogni ballerina, l'ho realizzato arricciando una bella striscia di tulle e rifinendolo al punto vita con un nastro di raso in tinta. 

Ecco il set completo! 




Un tocco ai capelli ed anche l'acconciatura è pronta!

Ora è pronta per partecipare al Gran Ballo ! 



Vi piace? Io la adoro! Al prossimo Post
Un abbraccio 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...